Verifica dell'apparecchio acustico: è adatta alla vostra clinica?

Sempre più professionisti della cura dell'udito adottano come parte integrante della loro assistenza la verifica con REM dell'apparecchio acustico, spesso considerata inutile o una perdita di tempo. Helena M. Henriksen della Furesø Hearing Clinic di Farum, Danimarca, ne è un esempio. 

Leggete cosa spinge l'audiologa e professionista della cura dell'udito Helena M. Henriksen a utilizzare nella sua nuova clinica la verifica con AURICAL® dell'apparecchio acustico. Helena Henriksen e il marito Martin Henriksen sono proprietari di successo del Furesø Hearing Center dal 2011. Nel loro centro situato nel paesino di Kirke Værløse, a circa 20 chilometri a nord di Copenaghen, Helena e Martin offrono ai clienti una selezione di apparecchi acustici di qualità, fitting e assistenza personalizzata.

Tempo per i clienti – una scelta consapevole

Helena lavora nel campo della cura dell'udito dal 2001. Dopo la specializzazione in audiologia e un'esperienza di diversi anni in una catena di apparecchi acustici, Helena sapeva esattamente che tipo di servizio voleva fornire alle persone affette da perdita dell'udito.
 
“La mia esperienza in una grande catena di vendita di apparecchi acustici dove avevo poco tempo tra un appuntamento e l'altro e non riuscivo a dialogare con i clienti è il motivo principale del nostro attuale modo di lavorare,” dichiara Helena. “Sono grata a quegli anni perché ho imparato a ottimizzare il tempo. Ma ho anche capito che, nonostante potesse essere il metodo giusto per gli altri, non era il modo in cui volevo lavorare io.”

Fin dall'inizio, Helena e Martin si sono concentrati sulla qualità e sul tempo da dedicare ai clienti. Il loro obiettivo è fare e fornire il meglio ai clienti. Spesso la prima visita può durare un'ora e mezza o due. Queste visite sonoimportanti per chiarire le aspettative, scegliere l'apparecchio acustico giusto e aiutare i clienti a capire come utilizzarlo.

“Il nostro lavoro è vendere apparecchi acustici,” afferma Helena. “Se incontriamo un cliente per strada o al supermercato vogliamo poterlo guardare negli occhi sapendo di aver fatto del nostro meglio per aiutarlo. Perciò consideriamo il tempo trascorso con i clienti e le loro famiglie un investimento per la nostra attività e il nostro futuro.”

La strategia di mettere al centro di tutto la qualità e il cliente implica il poter offrire un'ampia gamma di apparecchi acustici dei migliori produttori e lavorare con la migliore tecnologia audiologica disponibile.

“Acquistare un apparecchio acustico non è come acquistare un prodotto,” afferma Helena. “Significa acquistare un processo che non si limita al possedere l'apparecchio. Proprio come un dentista, programmiamo con i clienti controlli annuali perché la capacità di udire cambia continuamente e deve essere tenuta sotto controllo nel corso degli anni.”

Questa strategia funziona. Negli ultimi tre anni, Helena e Martin hanno riscontrato una crescita costante di nuovi clienti – molti dei quali sono arrivati da loro grazie al passaparola degli altri clienti. Ora, dopo cinque anni, Helena e Martin sono pronti ad aprire il loro secondo negozio di apparecchi acustici a Farum, una cittadina non lontana dal primo negozio. Assumeranno un nuovo specialista che li aiuterà ad accogliere e ad assistere i nuovi clienti. Hanno inoltre investito in una nuova apparecchiatura audiologica che include la verifica con REM. 

La verifica dell'apparecchio acustico è garanzia di qualità

Helena da sempre fornisce ai propri clienti un servizio di audiometria in loco utilizzando Sensogram, Oticon, Sivantos e altri come parte integrante del processo di fitting e controllo annuale. Sia Helena che i clienti sono soddisfatti dei risultati. Di recente Helena ha deciso di aggiungere alla procedura le misurazioni su orecchio dal vivo (REM) come garanzia extra di qualità dei fitting degli apparecchi acustici. 

“So che le REM aiutano a ridurre il numero di visite di controllo per regolare l'apparecchio acustico,” afferma Helena. “Il fatto è che di solito dopo il fitting faccio pochissimi aggiustamenti. I clienti sono molto soddisfatti. Le verifiche REM fanno per me. Mi permettono di confermare le mie misurazioni. Ora posso documentare la qualità che fornisco ai clienti. Le REM garantiscono che le mie misurazioni sono corrette al 100%: è una bellissima sensazione.”

Inoltre, Helena offre ai clienti un'ampia gamma di apparecchi acustici di diversi produttori e le REM le consentono di garantire a ogni cliente misure precise indipendentemente dal produttore dell'apparecchio acustico.

REM entra a far parte della nuova clinica

Helena Henriksen and Martin Henriksen - Furesø Hearing Center

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Helena e Henrik inseriranno le REM nella nuova clinica a Farum e le utilizzeranno con la maggior parte dei clienti. Non vedono l'ora di poter utilizzare e mostrare – su uno schermo – i dati delle misurazioni come parte integrante della
loro consulenza. Hanno inoltre investito in una nuova apparecchiatura audiologica dotata del sistema di fitting modulare AURICAL® di Otometrics.

“Ci sono molte soluzioni in grado di eseguire le REM,” afferma Helena. “Ho scelto AURICAL per il design ma soprattutto per l'assistenza. Per me è importante sapere di poter contare su una squadra specializzata pronta a aiutarmi, dal momento che non posso permettermi di lasciare i clienti in attesa.”

La clinica aprirà a breve e Helena vuole insegnare al nuovo dipendente come utilizzare AURICAL. 

“Non vedo l'ora di iniziare a utilizzare le REM e il nuovo sistema di fitting,” afferma Helena. “Il prossimo passo sarà imparare a utilizzarlo e a ottenerne il massimo. Non vedo l'ora di iniziare!”